By: andrea On: Aprile 13, 2018 In: Veterinaria Comments: 0

Con una nota a firma del presidente Penocchio la Fnovi ha condiviso con il Ministero della Salute alcune preuccupazioni in merito alle tempistiche necessarie alla sperimentazione della ricettazione elettronica per gli animali da compagnia. La Fnovi è consapevole che la messa a regime del “sistema ricetta elettronica” deve essere accompagnata da valutazioni di elevata maturità professionale e da una intensa attività di formazione, capaci di concorrere alla creazione di sistemi informativi migliorativi (anche della percezione pubblica) dell’uso del farmaco veterinario. Sono stati ricordati i possibili passaggi nella certezza che il Ministero, al quale Fnovi ha manifestato nuovamente la propria collaborazione, sia impegnato a risolvere nei tempi richiesti tutti i possibili fattori di criticità.
Fonte:
Ufficio stampa FNOVI